Come rimuovere una lavastoviglie

  • Introduzione e Primi passi

    Questo tutorial mostra come scollegare una vecchia lavastoviglie e rimuoverla, un passaggio essenziale prima di poter installare una nuova lavastoviglie.

    Livello di difficoltà

    • Facile

    Strumenti e materiali di cui hai bisogno

    • Pinze a canale
    • cacciaviti

    I primi passi sono facili: di solito:

    1. Spegni l'acqua. Individuare la valvola di intercettazione che controlla la linea dell'acqua in lavastoviglie. Di solito, questo si trova sotto il lavello della cucina e sarà collegato al tubo dell'acqua calda, o ad una valvola di intercettazione a due vie che controlla l'acqua sia per il rubinetto che per la lavastoviglie.
    2. Spegni il potere. Trova il cavo elettrico che alimenta la lavastoviglie e scollegalo. Prima di procedere, assicurarsi di aver spento sia l'acqua che l'alimentazione della lavastoviglie.
    • In rari casi, è possibile che la lavastoviglie sia stata "cablata" in un circuito elettrico e che non sia collegata a una presa. Se questo è il caso, potrebbe essere necessario chiamare un elettricista per effettuare la disconnessione. A meno che tu non abbia esperienza con il lavoro elettrico, potrebbe non essere qualcosa che vuoi provare.
  • Disconnetti il ​​rifornimento idrico

    Prima di poter rimuovere la lavastoviglie, sarà necessario scollegare i due tubi che lo collegano al sistema idraulico. Il primo di questi è la linea di rifornimento idrico.

    Se si dispone di una valvola di intercettazione dedicata, la fonte della connessione è chiara. Quando la lavastoviglie è collegata al lato acqua calda del lavandino, è necessario tracciare il tubo per essere sicuri di scollegare quello giusto. Utilizzare una pinza a canale per scollegare il tubo di alimentazione della lavastoviglie dall'uscita della valvola di intercettazione.

  • Disconnetti la linea di scarico

    La lavastoviglie è anche collegata al sistema idraulico tramite la linea di scarico. Individuare il tubo di gomma proveniente dalla lavastoviglie e tracciarlo fino alla connessione terminale. Può essere angolato fino a collegarsi a un raccordo traferro montato sul lavello o sul piano di lavoro. In tal caso, allentare la clip tenendola al traferro e staccare il tubo.

    • Suggerimento: l'intercapedine è un dispositivo di sicurezza progettato per impedire che l'acqua di scarico ritorni nella lavastoviglie e che contamini piatti puliti. Una buona pratica idraulica richiede che ci sia un vuoto d'aria, ma in pratica a volte viene omesso. Se non è presente, si può notare che il tubo di scarico è stato avvolto fino a vicino alla parte superiore dell'armadio di base sotto il lavandino e fissato lì. Questo è un altro modo per cercare di prevenire il ritorno del sifone, ma non ha lo stesso successo di un traferro. Quando arriva il momento di installare una nuova lavastoviglie, vorrai installare il raccordo del traferro.

    Se il tubo di drenaggio non raggiunge un traferro d'aria, terminerà con un raccordo per capezzolo sul dissipatore di cibo o sulla cordiera di scarico del lavello. In tal caso, staccare il tubo a questo punto.

  • Staccare la lavastoviglie dalle staffe di montaggio

    La lavastoviglie è tenuta in posizione da un paio di staffe di montaggio avvitate nel piano di lavoro sopra la lavastoviglie. Apri la porta della lavastoviglie e guarda sotto il bordo del bancone della cucina per trovare le staffe. Rimuovere le viti che fissano la lavastoviglie in posizione.

  • Abbassare la lavastoviglie

    Prima che la lavastoviglie possa essere spostata fuori dalla sua posizione, sarà necessario abbassarla svitando le gambe.

    1. Inizia rimuovendo il frontalino che si trova nella parte inferiore della faccia della lavastoviglie. A volte ci sono viti di montaggio che lo tengono in posizione; su altri modelli, il frontalino può essere tenuto in posizione con semplici clip a molla.
    2. Una volta rimosso il frontalino, vedrai le gambe della lavastoviglie. Torcendo le gambe filettate in senso orario si abbassa il corpo della lavastoviglie. Abbassarlo più in basso per creare spazio tra la parte superiore della lavastoviglie e il fondo del piano di lavoro.
  • Rimuovi la lavastoviglie

    Estrarre la lavastoviglie dall'armadietto estraendola delicatamente dall'armadio. Molto probabilmente sarà necessario sollevarlo leggermente per liberare il bordo del rivestimento del pavimento poiché la lavastoviglie di solito si trova direttamente sul sottofondo.

    Per evitare di graffiare il pavimento, sollevare leggermente quando si estrae la lavastoviglie dall'armadio. Si consiglia di proteggere la pavimentazione con una tovaglia di tela o giornali e si estrae l'apparecchio.

    Ora sei pronto per installare una nuova lavastoviglie.

Raccomandato
Dopo aver ordinato alcuni pulcini di un giorno da un incubatoio, è facile aspettare con impazienza il loro arrivo, come un genitore orgoglioso. Essere pronti per loro quando arrivano a casa è importante per essere curati, crescere correttamente e non morire di temperature rigide. Avrai bisogno di una serie di materiali di consumo per i tuoi nuovi pulcini, tra cui una guardia da parata e una lampada, un abbeveratoio per i pulcini, biancheria da letto e altro ancora.
Aprile segna il ritorno della primavera. E con esso arriva una pletora di vacanze e di osservanze che si concentrano sulla consapevolezza della salute, sulle arti e sulla lettura e sul servizio alla comunità. Alcuni sono osservanze di un mese con eventi regionali in tutto il paese. Altre sono celebrazioni di una settimana incentrate su un tema.
Gli alimentatori di colibrì sono magneti per questi gioielli volanti. Mettere quegli alimentatori nel posto giusto non attirerà solo più colibrì, ma lo farà in modo più sicuro e fornirà viste magnifiche per osservare ogni visitatore. Ma dove dovrebbero essere collocati gli alimentatori di colibrì per i migliori risultati? Perché
5 appartamenti studio che si sentono più spaziosi di quanto siano in realtà Dicono che più grande è meglio. Ma nell'era del mongolfiere delle rate dei mutui e delle impronte ambientali, stiamo scoprendo insieme che non è sempre così. Di conseguenza, molti di noi stanno abbracciando la vita su una scala più piccola, trovando che la vita con meno spazio può anche avere meno complicazioni. Ma men
I giardinieri in USDA Hardiness Zones 8 e oltre godono di una stagione di giardinaggio più lunga rispetto ai giardinieri con inverni lunghi e gelidi. Ci possono essere più giorni caldi nelle zone, ma a volte il calore può essere eccessivo per la crescita delle verdure. Questo può significare trasformare il tuo calendario di orticoltura alla fine o avere 2 stagioni di crescita vegetale separate che potrebbero avere poco a che fare con il solito calendario di giardinaggio. Qu
Le persone hanno coltivato piante d'appartamento per secoli per una semplice ragione: sono belle. O almeno possono esserlo, a patto di seguire alcune semplici regole per arricchire il tuo spazio vitale con la vegetazione. Alcune di queste regole sono estetiche, ad esempio abbinando le tue piante al tuo arredamento e stile di vita