Come rimuovere una vite rotta con un estrattore a vite

  • L'estrattore a vite

    Dicono che le cose buone arrivano in piccoli pacchetti e questo è vero quando si tratta di questo piccolo strumento pratico chiamato estrattore di viti. Quando si ha una testa di vite che viene spogliata o rotta o un bullone con una testina spaccata o rotta, può essere impossibile rimuoverla senza questo strumento. Gli estrattori a vite sono disponibili in una gamma di dimensioni per viti di diametro compreso tra 3/32 pollici e oltre 1/2 di pollice.

    Forniture necessarie:

    • Trapano e punta
    • Estrattore di viti
    • T-handle o pinze di bloccaggio
    • Martello
  • Disegno dell'estrattore a vite

    Un estrattore a vite è un albero in acciaio ad alta resistenza con una testa quadrata su un'estremità e filettatura della vite di taglio conica inversa sull'altra estremità. La testa quadrata si inserisce in un manico a T che viene utilizzato per trasformarlo in estrattore. Puoi anche afferrare e girare la testa con le pinze di bloccaggio.

    I fili rastremati sono alla fine aziendale dello strumento. Questi sono progettati per avvitarsi all'indietro, o in senso antiorario, nella vite o nel bullone dopo che un foro pilota è stato perforato per la prima volta. L'estremità è rastremata in modo che l'estrattore scavi nella vite danneggiata più a fondo e più stretta mentre l'estrattore viene ruotato. Quindi mentre stai girando l'estrattore in senso antiorario, sta scavando sempre di più nella vite danneggiata mentre la vite danneggiata sta tornando indietro.

  • L'impugnatura a T

    L'impugnatura a T prende il nome dalla sua forma a "T". Il manico si adatta all'estremità di una punta dell'estrattore e solitamente può essere serrato con un dado zigrinato che funziona come un mandrino per trapano. I manici a T sono fatti per adattarsi a una varietà di dimensioni di estrattore e molti tipi funzionano anche con i maschi per i fori di filettatura, quindi non sono uno strumento univoco. Anche in questo caso, se non si dispone di un manico a T, è possibile trasformare un estrattore a vite con pinze di bloccaggio.

  • Come utilizzare un estrattore a vite: passaggio 1

    Praticare un foro pilota nel centro della vite danneggiata, utilizzando un trapano elettrico e la misura appropriata della punta. Se la testa della vite danneggiata è ruvida o irregolare, può aiutare a iniziare con un foro pilota molto piccolo, ad esempio con un bit da 1/16 di pollice. Quindi, praticare un foro più grande con la dimensione del bit per l'estrattore. Tieni presente i seguenti suggerimenti:

    • Poiché stai perforando il metallo, mantieni la velocità del trapano lenta e costante; la perforazione troppo veloce surriscalda il bit e lo smorza rapidamente.
    • Fare molta attenzione a non rompere la punta all'interno del foro, specialmente durante la perforazione con piccoli pezzi.
    • Il diametro del foro pilota varia in base alla dimensione dell'estrattore che si sta utilizzando. Seguire le raccomandazioni sul pacchetto fornito con l'estrattore.
  • Come utilizzare un estrattore a vite: passaggio 2

    Preparare l'estrattore e rimuovere la vite danneggiata con i seguenti passaggi:

    1. Afferrare saldamente la punta dell'estrattore con una maniglia a T o pinze di bloccaggio.
    2. Posizionare la punta dell'estrattore nel foro pilota nella vite danneggiata.
    3. Usando un martello, colpire saldamente l'estrattore nel foro pilota.
    4. Applicare una pressione verso il basso sull'estrattore ruotandolo in senso antiorario per rimuovere la vite danneggiata.

    Se l'estrattore scivola e perde la sua presa nella vite, prova questi suggerimenti:

    • Toccare l'estrattore più saldamente per ottenere un morso migliore nella vite.
    • Spingere verso il basso più saldamente ruotando l'estrattore in senso antiorario.
    • Allargare leggermente il foro pilota e riprovare.

Raccomandato
Hai recentemente acquistato un paralume (con o senza lampada) in un negozio dell'usato o in una vendita di garage e non è il tuo stile o nelle migliori condizioni? In tal caso, trasforma il paralume in qualcosa di nuovo con gli oggetti che hai in casa o puoi trovarli nel tuo negozio di artigianato locale, come tessuto, vernice, bottoni, nastro o persino foglia d'oro.
E 'giunto il momento di lodare la virtù delle migliori viti in fiore e altri attraenti scalatori e rampicanti, pur ammettendo anche gli svantaggi di alcune delle selezioni più discutibili dal mondo della vite. Si può citare la tromba (detta anche "trombetta rampicante") come esempio di quest'ultima: sebbene sembri certamente un richiamo per qualsiasi paesaggista interessato alle piante per attirare i colibrì, può diffondersi in modo molto aggressivo, quindi attenzione! Sco
Non eccitarti troppo; il mondo sta ancora lavorando su un'app che farà il bucato nella tua casa senza alcuno sforzo da parte tua. Ma fino a quando quell'app non sarà pronta, ci sono app che forniranno servizi di ritiro e consegna della lavanderia, posizioni di lavanderia a gettoni, controlli della lavatrice e dell'asciugatrice, fornitura di forniture per il bucato e consigli per la rimozione delle macchie.
Hai visto il film The Wedding Singer ? C'è una scena in cui il personaggio Julia sta per dirla presto, il nuovo cognome, Julia Gulia , e lei scoppia a piangere. Puoi biasimarla? Decisione di cambiare o non cambiare il tuo nome dopo il matrimonio è una decisione importante Poiché i nomi fanno parte della tua identità e del tuo patrimonio, la decisione di mantenere il tuo nome di nascita (nome da nubile) o meno dopo essersi sposati è uno dei maggiori. Ogg
Un registro nuziale o di matrimonio è una lista di regali di nozze che una coppia di fidanzati vorrebbe ricevere. Un servizio di registro viene generalmente fornito da vari negozi gratuitamente. La coppia sceglie i regali di nozze che desidera e quindi i loro amici e familiari possono accedere alla loro lista dei desideri sia in negozio che online.
introduzione Il tuo mazzo di legno macchiato sembra stanco? I ponti in legno richiedono una manutenzione regolare a causa della loro costante esposizione al tempo. A differenza dei rivestimenti o dei tetti, il ponte è esposto orizzontalmente a tutti gli elementi meteorologici, prendendo il peso totale dell'acqua, della neve e della luce ultravioletta solare battuti direttamente.