Come rimettere a posto le piastrelle di ceramica

  • Un facile progetto fai da te

    Quando un lavoro di piastrelle di ceramica comincia a sembrare vecchio e sporco, prima di cedere e installare una nuova piastrella, dovresti semplicemente rimuovere la malta dalle cuciture e imballarle con una nuova stucco fresca. Se le piastrelle stesse sono in buone condizioni e sono ancora saldamente incollate, la piastrella farà regredire l'intera installazione.

    È anche un lavoro abbastanza facile. Non richiede abilità speciali, solo un po 'del tuo tempo e strumenti e materiali corretti. Ci vogliono circa due ore per rimuovere la malta da 16 piedi quadrati di piastrelle da 6 pollici (circa l'area di una cucina backsplash), e altri 30 minuti circa per applicare la nuova malta. Il tempo richiesto, ovviamente, aumenta se si dispone di aree più grandi o se si dispone di tessere più piccole, il che significa più linee di stucco. Ma le abilità non sono difficili e puoi risparmiare un sacco di soldi facendo questo lavoro da solo.

    Avrai bisogno:

    • Utensile rotante o oscillante
    • Occhiali di sicurezza
    • Coltello multiuso con lama opaca
    • Piccolo cacciavite a testa piatta
    • Acquista l'aspirapolvere
    • Diversi grandi secchi
    • Diverse spugne e stracci
    • Fonte pronta di acqua pulita e limpida
    • Malta in polvere
    • Malta galleggiante
    • Spatola triangolare
    • Maschera antipolvere
    • Stucco per rimozione fughe (opzionale)
    • Sigillante per fughe (se necessario)
    • Pennello di schiuma (se necessario)

    La decodifica è un processo in due fasi mediante il quale si rimuove per la prima volta la vecchia malta cementata dalle giunzioni tra le piastrelle con utensili elettrici e alcuni raschietti manuali, quindi si forza la nuova fuga nelle cuciture e si lascia asciugare prima di pulire i residui nebulosi sulle piastrelle.

    Preparazione

    La regrouting non è così disordinata e molti progetti fai-da-te a casa, ma può essere un po 'impolverato mentre si sta strofinando la vecchia malta cementata. Potrebbe essere una buona idea erigere teli di plastica intorno all'area in cui lavorerai, per confinare polvere e detriti. Assicurati di succhiare via di frequente i detriti con un negozio vuoto.

    E assicurati di indossare una maschera antipolvere durante la fase di rimozione. La polvere di malta non deve essere inalata, quindi assicurati di proteggere i tuoi polmoni.

  • Utilizzare uno strumento oscillante o utensile rotante

    Questo è un lavoro in cui gli strumenti oscillanti o rotanti senza fili funzionano meglio di strumenti a corde più potenti. Gli utensili con filo possono essere difficili da controllare per il buon lavoro di segare la malta cementizia indurita.

    Misura il tuo utensile oscillante o utensile rotante con una lama progettata per la rimozione della malta. La maggior parte dei produttori commercializza le lame progettate per questo scopo, in genere si tratta di lame imbevute di trucioli di diamante fini che velocizzano il processo di polverizzazione della malta indurita.

    Lavora pazientemente mentre muovi la lama attraverso le linee di stucco indurite, tenendo la lama perpendicolare alla superficie. Fare attenzione a non permettere alla lama di intaccare o scheggiare la piastrella di ceramica. Al primo passaggio, il tuo obiettivo è semplicemente rimuovere la maggior parte dello stucco: non preoccuparti di rimuovere ogni bit di malta sul primo passaggio.

    Mentre lavori, fermati di frequente per rimuovere polvere e detriti con un negozio vuoto.

  • Pulisci le linee di boiacca

    Dopo aver rimosso la maggior parte dello stucco, ora esegui un altro passaggio con lo strumento oscillante per pulire le linee di stucco. Questa volta, inclinare leggermente la lama per avvicinarsi ai bordi della piastrella. Assicurati di non soffermarti sui bordi delle fughe, poiché questo può facilmente danneggiare le piastrelle. Lo stucco si sgretolerà rapidamente sotto l'azione della lama. Non forzare la lama se si scopre che alcune aree non si estendono facilmente: questi pezzi di boiacca saranno rimossi manualmente in seguito.

    Fare una pausa di frequente mentre si lavora per aspirare polvere e detriti.

  • Rimuovere manualmente la boiacca rimanente

    Nei casi in cui l'elettroutensile non riesce a rimuovere tutte le tracce di malta, seguire con un cacciavite a testa piatta o un coltello multiuso smussato per ritagliare eventuali pezzi di malta rimanenti. Fare attenzione a non graffiare la superficie delle piastrelle.

  • Aspirare accuratamente

    Una volta che il vecchio boiacca è stato rimosso dalle cuciture, utilizzare un negozio vuoto per eliminare completamente la polvere e detriti. Le fughe devono essere completamente pulite e asciutte prima di riempirle con malta fresca.

  • Mescola le fughe per piastrelle

    La malta per piastrelle è disponibile sia come polvere secca che deve essere miscelata con acqua o come pasta semifluida premiscelata in vasche di varie dimensioni.

    Se si sta mescolando stucco secco, iniziare aggiungendo la metà della quantità raccomandata di acqua in un secchio di plastica, quindi aggiungere la metà della quantità raccomandata di polvere di malta secca. Mescolare accuratamente, quindi aggiungere più acqua e più stucco in polvere gradualmente fino a ottenere l'intera quantità. La miscela corretta dovrebbe avere una consistenza liscia, simile a pasta, appena appena versabile.

    Alcuni stucchi possono avere istruzioni per consentire alla miscela di sedersi (slake) per un breve periodo prima dell'applicazione. In tal caso, seguire le istruzioni del produttore in merito.

  • Applicare malta con cazzuola

    Utilizzando una spatola triangolare, applicare liberamente stucco misto sulla superficie della piastrella. Non tentare di imballare la malta nelle cuciture; Basta toccare quantità liberali di malta sulla superficie della piastrella. Se stai lavorando su superfici verticali di pareti, puoi rinunciare a questo passaggio.

  • Stampa la boiacca nelle giunture con un galleggiante di malta

    Con il galleggiante di gomma tenuto ad un angolo di circa 60 °, premere lo stucco morbido completamente nelle cuciture tra le piastrelle. Lavorare in direzioni alternate per assicurarsi che le cuciture siano completamente piene. Raschiare l'eccesso di stucco dalle cuciture riempite ad altre sezioni di piastrelle.

    L'operazione di stuccatura è più semplice se inizi da un angolo dell'installazione di tile e lavori sistematicamente da quel punto al resto dell'installazione di tile.

    Quando si lavora sulla piastrella per pareti verticali, applicare la boiacca caricando la faccia della boiacca con una linea di malta, quindi applicandola con attenzione sulla faccia delle piastrelle, premendola nelle cuciture. Applicare lo stucco in piccole quantità renderà il lavoro più ordinato sulle superfici delle pareti.

  • Rimuovere l'eccesso di malta, quindi pulire la foschia

    Una volta riempite tutte le fughe, utilizzare una spugna inumidita per rimuovere la malta in eccesso. Assicurati che la spugna sia appena bagnata: troppa acqua tirerà la malta dalle cuciture. Accarezza leggermente la spugna sulla superficie della piastrella senza premere troppo forte.

    Questo è un processo lento. Continua a pulire la tua spugna e muoverli attraverso la superficie della piastrella fino a quando tutto lo stucco in eccesso non è andato. Non preoccuparti di pulire completamente le superfici della piastrella; quello verrà dopo.

    Una volta che la boiacca si è asciugata completamente, sulla superficie delle piastrelle sarà ancora presente una leggera foschia. Utilizzare un panno morbido per lucidare le superfici della piastrella e rimuovere eventuali foschia residua. Se lo desideri, puoi utilizzare un prodotto per rimuovere la foschia acquistato per lucidare le piastrelle.

    Seguire le raccomandazioni del produttore di stucco per sigillare le linee di fuga. Potrebbe essere necessario un periodo di polimerizzazione o alcuni prodotti potrebbero non richiedere affatto il sigillante. Dove è richiesto sigillante, applicarlo alle linee di stucco con un pennello di schiuma, assicurandosi di eliminare ogni eccesso dalla faccia delle piastrelle.

Raccomandato
Come proprietari di case, tutti noi amiamo rilassarci all'aperto e i consigli per mettere in scena il tuo mazzo sono essenziali per il bel fascino del marciapiede. Sia che tu stia considerando le idee per decorare la coperta aggiungendo colori e trame per un appello accogliente, o vuoi mettere in scena il tuo mazzo con una griglia e spazi di intrattenimento, è importante rendere la tua terrazza patio invitante e sicura durante le stagioni che cambiano.
La primavera è nell'aria! I bambini di tutto il mondo sono pronti a sbarazzarsi delle tute da neve per pantaloncini e magliette. Benvenuta primavera e un nuovo modo di giocare con tante cose divertenti in aprile con la tua famiglia. Festeggia la Pasqua Vestiti color pastello. Conigli bianchi luminosi.
Alcuni temi di design e ristrutturazione della casa sono decisamente positivi. Poche persone sono mai state agitate da discussioni su battiscopa o finestrini. I soffitti a volta sono l'esatto opposto del benigno. Questo argomento molto carico provoca forti opinioni su entrambi i lati dello spettro; poche persone hanno una reazione lieve o indecisa a loro
No, non avrai gli addominali da sei o il fisico da supermodella che si eserciteranno a letto. Ma su quelle mattine quando il pensiero di alzarsi, legare le scarpe da ginnastica e andare in palestra è più di quanto tu possa sopportare, non è bello sapere che puoi ancora allenarti in una sessione di allenamento veloce prima ancora di avere i piedi colpire il pavimento? b
L'erba festicciola blu ( Festuca glauca ' Elijah Blue') è un'erba ornamentale colorata con fogliame blu ghiacciato e fiori giallo pallido. È resistente alla siccità e cresce nelle zone di rusticità USDA 4 a 8. Ai giardinieri piace la sua facilità di cura e la sua consistenza fine, che lo rende un buon compagno per piante più pesanti o più drammatiche. Tasso
Creme da prescrizione unte, vaselina, unguenti e pomate hanno lo scopo di lenire la pelle e aiutarci a stare meglio. Ma spesso lasciano macchie di grasso su vestiti e biancheria. Impara come rimuovere macchie come vaselina, neosporina, Vicks VapoRub e altri unguenti da vestiti e biancheria. Macchie di vaselina e unguenti su indumenti lavabili Quando una goccia di vaselina o unguento si posa su un tessuto, usa un coltello da tavola opaco o il bordo di una carta di credito per sollevare il più possibile l'unguento dal tessuto.