10 semplici consigli per organizzare la tua cassettiera

Sei il proprietario frustrato di un cassettone molto disordinato o imbottito che ingombrera la tua camera da letto? Non ti preoccupare, l'organizzazione di tutti questi cassetti può essere un processo semplice e veloce. Continua a leggere per dieci semplici consigli per organizzare la tua cassettiera.

1. Inizia con cassetti vuoti

Come regola generale di organizzazione, è meglio se non si tenta di riorganizzare il contenuto dei cassetti mentre quei contenuti sono ancora all'interno dei cassetti. Rimuovi sempre tutto prima di iniziare a ordinare, riorganizzare o ripiegare i vestiti.

2. Declutter Your Dresser

I cassetti del comò offrono un posto eccellente dove riporre più T-shirt, canottiere, calze e così via. Offrono anche una scusa per aggrapparsi a più oggetti che potresti non indossare mai. Puoi decifrare il tuo cassettone chiedendoti se manterrai ogni articolo se non possiedi un comodo cassetto per conservarlo. Vale la pena occupare uno spazio prezioso sul tuo scaffale dell'armadio? Anche se non sei interessato ai guardaroba minimalisti, puoi beneficiare dei vantaggi di possedere meno rimuovendo ciò che non usi.

3. Raggruppa articoli per categoria e oltre

È probabilmente ovvio che è più facile trovare i tuoi vestiti quando dedichi un cassetto alle cime, un altro agli indumenti intimi e così via. (Se non stai facendo questo, inizia ora!) Ma è ancora meglio dividere le tue cose in tutte le categorie che puoi. Dividi le tue casse in tank, T a manica corta e T a maniche lunghe. Oppure ordina per colore: tutti i calzini neri insieme, poi marrone, poi bianco o qualunque cosa funzioni per te. Quanto più specifico è possibile ottenere, tanto più facile sarà afferrare tutto ciò di cui hai bisogno e andare. E se trovi spesso i tuoi vestiti scappare dalle loro sezioni, prova a separare i cassetti, i contenitori di plastica o le scatole da scarpe per tenerli in riga.

4. Non piegare oggetti voluminosi

Se stai mantenendo vestiti ingombranti come jeans o felpe piegati nei cassetti del tuo comò, prova a spostarli altrove. Se hai altre opzioni - idealmente un armadio in cui puoi appendere i pantaloni e tenere i tuoi top più pesanti piegati in una borsa appesa - il comò non è la scelta migliore. Lascia che i cassetti del tuo comò tengano invece oggetti sottili, facilmente piegati o arrotolati e risparmierai davvero spazio.

Suggerimento: potresti prendere in considerazione la possibilità di conservare oggetti più voluminosi sotto il tuo letto.

5. Utilizzare gli Organizer per separare i piccoli oggetti

Per oggetti piccoli o facilmente aggrovigliati, come canottiere o calze, cerca gli organizzatori che sono divisi in piccoli quadrati o righe. Piuttosto che scavare tra un groviglio di pezzi, sarai in grado di identificare e accedere a ogni singolo oggetto quando ne hai bisogno, e sostituirlo rapidamente più tardi. Gli organizzatori a forma di cubo funzionano bene se possiedi un sacco di paia di collant e ci sono tonnellate di speciali di tutti i tipi.

6. Mantieni pulita anche la parte superiore del comò

La parte superiore del tuo comò può essere una superficie perfetta su cui organizzare gioielli o accessori. Mantenerlo libero da ingombri ti motiverà a mantenere il tuo sistema di organizzazione all'interno del comò.

7. Approfitta dello spazio extra del cassetto

Se ti trovi nella posizione insolita di avere troppo spazio di archiviazione, ricorda che la tua cassettiera non deve essere riservata ai vestiti. È possibile riporre biancheria, materiale per ufficio, carta da regalo o praticamente qualsiasi cosa in un cassetto vuoto.

8. Differenzia i tuoi cassetti

Non ricordi quale cassetto ha gli abiti da allenamento e quali sono le sciarpe? Diventa creativo con manopole, adesivi, stencil, colori o qualsiasi cosa che ti piace per ricordarti dove tutto vive.

9. Ruota stagionalmente

Sarà molto più facile trovare oggetti nel tuo comò se non è pieno di vestiti che non indosserai per altri quattro mesi. Conservare i vestiti fuori stagione nel seminterrato, una valigia inutilizzata nell'armadio o sotto il letto, in modo che gli unici vestiti nella cassettiera siano quelli nel guardaroba attuale. Se non si dispone di spazio di archiviazione alternativo, dividere il cassettone in cassetti "fuori stagione" e "correnti", ad esempio, riservare i due cassetti in basso per cose che saranno inutili fino al prossimo inverno e lasciarli soli fino al momento di fare l'interruttore di nuovo.

10. Personalizza il tuo metodo in modo da poterlo mantenere

Come lavare i piatti, organizzare la tua cassettiera ti dà un senso di realizzazione, fino a quando ti rendi conto che devi ricominciare il giorno dopo. In definitiva, il miglior sistema di organizzazione è quello che userete. Quindi sistemare i cassetti in qualsiasi configurazione faciliti l'accesso e riponi i vestiti. Se qualcosa non funziona, perfezionalo; con un po 'di pratica, puoi sviluppare un metodo che funziona per te.

Raccomandato
Molti birders sono stati introdotti per la prima volta alle gioie della fauna selvatica nutrendo il pane di anatre in un parco o in un laghetto. Mentre potremmo aver pensato che questo fosse un modo ecologicamente responsabile e carino di smaltire il pane vecchio o raffermo, offrire pane alle anatre è in realtà malsano e potenzialmente pericoloso per gli uccelli.
Gli uccelli fanno uno sforzo incredibile nella costruzione di nidi o nelle cavità dei nidi, ma aggiungeranno materiale di nidificazione alle case degli uccelli per incoraggiare gli uccelli a prendersi una pausa e usare una casa conveniente, o renderanno le case meno attraenti per i futuri inquilini?
Il paesaggio per gli uccelli deve sempre includere piante che forniscono cibo naturale per gli uccelli e scegliere alberi da frutto per gli uccelli è un modo eccellente per aumentare le mangiatoie per uccelli con abbondanti scorte di cibo naturale che attireranno una gamma ancora più ampia di uccelli nel vostro cortile.
Se possiedi un tappeto, non sei estraneo alle macchie difficili. Sembra che ci sia un raduno, è probabile che ci sia la soda e il più delle volte, quelle bibite possono trovare la loro strada sul nostro tappeto. Ma rimuovere una macchia di soda da un tappeto è più facile di quanto pensi. Quello che ti serve Pulire i panni bianchi Detersivo per bucato liquido acqua Aspirapolvere Pulitore di tappeto Come rimuovere le macchie di soda da un tappeto Tamponare il più possibile la soda. Uti
La maggior parte di noi che seguono le notizie sente parlare del cattivo comportamento delle celebrità, quindi quando qualcuno famoso in realtà ha buone maniere, siamo spesso sorpresi. Questo non dovrebbe essere il caso, ovviamente, perché tutti devono seguire le stesse regole di etichetta. Avere denaro e fama non esonera nessuno dal mostrare gentilezza e rispetto verso gli altri. M
Che cosa rende le piante annuali "annuali" e le piante perenni "perenni?" Bene, la risposta sta nei loro rispettivi cicli di vita. Per "ciclo di vita" si intende la quantità di tempo che impiega una pianta per crescere dal seme e finire, infine, con il proprio seme. Botanicamente parlando, le piante annuali completano il loro ciclo di vita in una stagione di crescita (in genere, dalla primavera all'autunno): In primavera metti i semi dei fiori dell'anno scorso nel terreno.