10 consigli per contenitori per principianti

Una volta che hai imparato a coltivare i contenitori, potresti ritrovarti a coltivare sempre più vasi ogni anno. Ecco alcuni dei nostri migliori consigli per giardini pensili di successo.

  • Non lesinare sul drenaggio

    Anche se questo può sembrare uno strano suggerimento, può essere una questione di vita o di morte per le tue piante. Quando non c'è una buca abbastanza grande o dei buchi per far uscire l'acqua dalla tua pentola, il tuo terreno diventa troppo umido e le radici delle tue piante possono marcire, causando la morte della pianta.

    La cattiva notizia è che molti vasi da giardino venduti non hanno abbastanza drenaggio. Spesso puoi aumentare il drenaggio, perforando, perforando o intagliando fori più grandi. Tuttavia, a volte è solo più facile comprare un piatto che ha abbastanza drenaggio. La dimensione minima per un foro di drenaggio è di 1/2 pollice di diametro per vasi piccoli o medi. Per contenitori di dimensioni maggiori, cercare almeno un pollice di diametro.

    È un mito totale che aggiungendo ghiaia, frammenti di pentole o pietre sul fondo del tuo orto, aumenterai il drenaggio. Alcune persone dicono anche che non hai bisogno di fori di drenaggio se metti queste cose sul fondo dei tuoi vasi. A meno che non siate un giardiniere contenitore molto attento, che può annaffiare perfettamente, o che abbiate una pianta a cui piacciono i terreni bagnati (e ce ne sono alcuni che lo fanno), avete bisogno di buchi nei vostri vasi - preferibilmente molti di loro.

  • Valuta la tua luce

    Le persone spesso sovrastimano selvaggiamente il sole che i loro contenitori ricevono. Mentre puoi trovare una grande pianta per quasi tutte le quantità di luce, devi sapere quanta luce il tuo contenitore otterrà prima di scegliere le tue piante.

    Per capire quanta luce diretta il vostro contenitore otterrà, posizionatelo dove volete e quindi tempo per quanto tempo il sole lo colpisce. Puoi anche usare un calcolatore solare per determinare la tua luce solare.

  • Nutri le tue piante

    La maggior parte del terriccio non ha nutrienti accessibili per le tue piante, devi aggiungerle. La stragrande maggioranza delle piante avrà bisogno di fertilizzante aggiunto al suolo, per prosperare. Puoi mescolare un fertilizzante a lenta cessione nel mio mix di invasatura. Per fare questo, o mescolare un grande lotto di terriccio mescolato con fertilizzante in un secchio o riempire la vostra pentola con terriccio e poi mescolare il fertilizzante.

    Quindi concimare ogni settimana o due con un fertilizzante liquido - di solito un'emulsione di pesce, miscela di alghe. Ha un odore terribile ma aiuta davvero a dare alle piante la nutrizione di cui hanno bisogno.

    Molte persone usano Miracle-Gro, e mentre alimenteranno le tue piante e le aiuteranno a crescere se inizi a usarle, dovrai continuare perché questo tipo di fertilizzante sintetico ucciderà gli organismi benefici che esistono nel terreno. Il giardinaggio biologico dipende da questi organismi, quindi una volta che hai usato Miracle-Gro, dovrai attaccarlo o un altro fertilizzante sintetico.

  • Crea una lista prima di andare a comprare piante

    Uno dei modi migliori per evitare il panico delle piante, o almeno ridurlo al minimo, è decidere cosa vuoi prima di andare all'asilo e fare una lista. Questo elenco non ha nemmeno bisogno di avere le piante esatte, ma se sei ambizioso, puoi andare online o consultare i cataloghi delle piante e decidere esattamente cosa vuoi. Cerca di creare un elenco almeno con il numero di vasi, le dimensioni e il punto in cui stanno andando, in modo da poter ottenere piante che si adattino ai vasi e sapere se hai bisogno di piante per il sole o l'ombra o qualsiasi altra via di mezzo.

    Se possibile, è una buona idea portare con te il tuo piatto o una foto del tuo piatto. Gli smartphone sono grandiosi per questo. La maggior parte degli asili avrà qualcuno che può aiutarti con le tue scelte. Inoltre, nella maggior parte dei vivai, le piante sono organizzate ed etichettate per quanto sole richiedono.

  • Pianta buoni vicini

    Quando scegli le piante per il tuo contenitore, assicurati che giochino bene insieme. Ciò significa che tutte le piante in una pentola dovrebbero tutte richiedere la stessa quantità di luce e umidità. Se si combinano piante con esigenze diverse, alcune di esse non prospereranno. Quindi, per esempio, se hai una pianta che richiede il pieno sole, vuoi che tutte le piante che scegli per quella pentola richiedano anche il pieno sole. Se hai una pianta che ama asciugarsi tra un'annaffiatura e l'altra, non vuoi metterla in una pentola con piante che gli piacciano.

    Per scoprire che cosa richiede una pianta, controlla il tag dell'impianto o, se non ce n'è uno, chiedi a un venditore. Se tutto il resto fallisce, prova a cercarlo su internet.

  • Leggi e salva il tag impianto

    I tag dell'impianto sono fondamentali. Ti diranno quanto sarà grande la tua pianta, quanta luce, acqua e cibo di cui ha bisogno e quanta cura avrà bisogno. Il tag ti dirà anche se la tua pianta è annuale o perenne e se è perenne, in quali zone sopravviverà.

    Il tag ti parlerà anche dell'abitudine della tua pianta, che significa la sua forma e come crescerà. Questo è importante quando si considera il design del contenitore e come organizzare le combinazioni di piante. Ad esempio, se hai una grande pentola potresti desiderare alcune piante con "abitudini verticali", per dare l'altezza del tuo disegno e poi alcune piante con "abitudini da montare" per riempire il tuo disegno. Per finire il piatto, potresti scegliere le piante con "abitudini finali", per coprire i lati del piatto.

  • A volte le piante muoiono

    Più piante crescerai, più piante ucciderai. È così semplice. A volte anche i giardinieri più esperti uccideranno le piante. È un fatto di vita da giardinaggio. Il trucco è sapere quando rinunciare a una pianta. In un giardino di contenitori misti, ha senso arrendersi piuttosto presto, quindi l'intero contenitore non sembra brutto.

    Quando una pianta inizia a sembrare terribile, hai un paio di scelte. A seconda della pianta, puoi ridurla drasticamente e sperare per il meglio. Per molte piante, questo è tutto ciò che serve, e in poche settimane, la tua pianta arriverà a ruggire, felice e bella.

    Puoi estrarre la pianta infelice e mettere un'altra pianta al suo posto. A seconda di quanto sia morta e / o preziosa la pianta, puoi provare a riabilitarla rinviandola e cucinandola finché non rimbalza o non riesci più a sopportarne l'aspetto.

    Tuttavia, se la tua pianta mostra segni di una malattia grave, toglila immediatamente, rimescola e mettila in quarantena o mettila in un sacchetto di plastica e gettala via.

  • Acclimati le tue piante

    A molte piante non piacciono i cambiamenti bruschi e se li acclimatasti, per un periodo di tempo a cambiamenti di luce, esposizione agli elementi, acqua o temperatura, sono generalmente più felici. Questo è particolarmente importante con le piante giovani ed è essenziale per la maggior parte delle piante che hanno passato la vita nel clima viziato di una serra.

    Quando compri piantine in primavera, o se cresci le tue da seme, devi indurire le tue piante. Questo è un processo lento e noioso, ma se non lo fai, le possibilità di prosperare delle tue piante saranno significativamente ridotte.

    Se vivi in ​​un clima più freddo e hai intenzione di svernare le tue piante, avranno anche bisogno di un periodo di adattamento per abituarsi a un'aria meno leggera e più secca.

  • The More Potting Soil the Better

    Ci sono un sacco di persone là fuori che ti diranno di riempire i tuoi contenitori con ogni sorta di spazzatura - dal confezionare le arachidi alle brocche di latte. Mentre lo fai renderà il tuo orto molto più leggero, renderà anche più difficile da mantenere perché si asciugherà più velocemente.

    Più terriccio si usa, maggiore sarà la ritenzione idrica che ti darà un grande margine di errore quando si tratta di annaffiare e nutrire le piante.

  • Garden How You Live

    Ecco l'onesta verità: il giardinaggio in container è un duro lavoro. Ci vuole tempo e attenzione, e mentre non deve essere costoso, può essere. Ecco un'altra verità: non esiste una pianta infallibile o un sistema di giardinaggio, anche se coprite tutte le vostre basi, alcune piante prosperano e altre no.

    Questa è sia la buona notizia che la cattiva Tutta l'incertezza e il duro lavoro rendono l'intera impresa eccitante, gratificante e infinitamente interessante. Per avere il massimo divertimento e aumentare le possibilità di successo con qualsiasi tipo di giardinaggio, valuta come vivi prima di immergerti. Indipendentemente dalla risposta, ci sono giardini pensili che funzionano con il tuo stile di vita. Non ti piace l'acqua? Coltivare piante succulente e altre piante resistenti alla siccità. Non hai molti soldi extra? Crea i tuoi contenitori da oggetti trovati o vendi negozi di oggetti di seconda mano e di seconda mano. Se hai un ingresso formale e desideri un look più personalizzato, scegli contenitori di grandi dimensioni in forme classiche e piantali con piante lussuose e accattivanti.

    Qualunque sia il tuo stile, ci sono piante che possono funzionare per te. Devi solo fare un po 'di ricerca e sperimentazione per trovare ciò che funziona.

Raccomandato
Una vacanza a Cape Cod è all'insegna del divertimento e del relax. I colori di Cape Cod riflettono l'aria, il mare e la riva e contribuiscono all'atmosfera rilassata. Se non puoi vivere in spiaggia a tempo pieno, puoi portare a casa i colori del tuo luogo di vacanza preferito, per trasformare la tua casa in un rifugio rilassante.
Idee di modanatura della corona Lo stampaggio della corona è spesso visto come uno di quegli elementi magici di correzione, che rende tutto perfetto da utilizzare per accessoriare la tua casa. È facile da installare; sembra di classe; aggiunge un'aria di atemporalità. Avvertenza: non è per ogni casa, e certamente è stata abusata e abusata negli ultimi anni. Ogn
Ci sono circa 10.000 specie di uccelli nel mondo e oltre 900 sono stati registrati in Nord America. Ma cosa rende una specie di uccello più popolare di un'altra? Questi uccelli sono sempre favoriti per i loro bellissimi colori, canzoni armoniose, personalità affascinanti e comportamenti divertenti.
Con tutte le informazioni (e ispirazione) sulle riviste e sul web, è più facile e più conveniente che mai decorare la tua casa da solo. Tuttavia, se non riesci a visualizzare l'aspetto di una stanza o di uno spazio dopo averlo fatto, come fai a sapere da dove iniziare? Inizia creando un piano di decorazione. L
Segui queste istruzioni e i tuoi mobili saranno perfetti per molti anni a venire. Come macchiare i mobili Prepara il tuo spazio di levigatura Metti una grande tovaglia dove intendi fare la levigatura. Se è possibile lavorare fuori, troverai molto più facile la pulizia. Sand il pezzo leggermente per rimuovere la vecchia finitura Carteggiare delicatamente tutte le aree del pezzo.
I nidi di uccelli sono strutture intricate e sorprendenti, molto più che semplici pile di bastoncini o erba. Alcuni uccelli fanno di tutto per creare nidi elaborati - ma perché? A che scopo servono le decorazioni extra e perché gli uccelli si preoccupano di spendere tempo e sforzi per trasformare i loro nidi in opere d'arte? I