10 errori di giardinaggio del contenitore comuni

Nuovo per il giardinaggio in container? Scopri come evitare i dieci più comuni errori di giardinaggio in contenitori.

Riempire un grande contenitore nel posto sbagliato

Hai mai provato a sollevare un grande orto pieno di sporcizia e piante? Può essere estremamente pesante. Quando usi un contenitore grande o ingombrante, assicurati di posizionare il vaso dove vivrà e poi riempilo - salverai le spalle!

Inoltre, se sai di piantare piante con radici basse in un contenitore molto grande, puoi riempire il terzo inferiore con bottiglie di plastica vuote e coprirle con uno schermo di plastica. Puoi anche utilizzare un prodotto chiamato "Better Than Rocks" per occupare spazio. Renderà il tuo contenitore più leggero e meno costoso perché non avrai bisogno di tanto terriccio.

Sovrapponendo le tue piante

Per evitare di innaffiare eccessivamente i giardini dei contenitori, utilizzare contenitori con fori di drenaggio, molti dei quali. Inoltre, assicurati di leggere i requisiti di umidità per le tue piante e poi seguirli. Prima di innaffiare, controlla se il terreno è umido. Per fare questo, metti il ​​dito nel terreno fino al tuo secondo stinco. Se il terreno a portata di mano si sente asciutto, innaffia la tua pianta.

Se fai over-water, le foglie possono ingiallire e cadere, oppure le tue piante possono perdere il controllo. Se il terreno è troppo umido, spostare il contenitore in un luogo asciutto e ventilato finché non si asciuga. Se hai la stanza, puoi anche spostare il tuo orto in un garage o in un posto riparato per asciugarlo, soprattutto se il tempo continua a essere bagnato.

Underwatering Your Plants

La maggior parte dei giardini portacontainer ha bisogno di annaffiare almeno una volta al giorno nella calura estiva. Molti, in particolare fioriere appese o piccoli contenitori, hanno bisogno di irrigazione anche più spesso perché c'è meno terreno per trattenere l'umidità. Quando innaffi, assicurati di immergere veramente le tue piante - se solo dai loro un sorso, l'acqua bagnerà solo lo strato superiore del terreno. Innaffia finché non lo vedi uscire dal fondo del tuo vaso.

Molte persone usano cristalli d'acqua, ma sono costosi e alcuni test hanno dimostrato che non sono particolarmente efficaci.

Se le tue piante si asciugano, non disperare; anche la pianta più patetica e molle potrebbe rianimare con una buona bevanda. Se il contenitore è abbastanza piccolo, immergere l'intera cosa in un secchio d'acqua finché le bolle d'aria non si attenuano. Per un grande contenitore, prendi uno spiedino o un bastone e fai delicatamente dei buchi nel terreno per consentire all'acqua di raggiungere le radici. Quindi, acqua generosamente.

Rapporto tra vaso e pianta

Assicurati di considerare le proporzioni delle tue piante nel tuo contenitore. Un grande contenitore pieno di piante corte può sembrare rachitico. Se hai bisogno di una regola generale, prova ad avere almeno una pianta alta quanto il contenitore. Inoltre, prova le piante che si riverseranno sui lati.

Acquisto di piante malate e deboli

Acquistare piante in un vivaio locale rispettabile è un buon punto di partenza per la ricerca di piante sane. Hai una maggiore possibilità di ottenere piante che sono malate e prive di malattie e ben curate che in un grande magazzino. In un asilo nido, puoi ricevere molte informazioni e consigli da uno staff esperto. Non aver paura di chiedere a qualcuno di aiutarti a scegliere una buona pianta.

Se non riesci a resistere ai prezzi di acquisto di piante da un grande negozio di scatole, cerca di acquistarle o chiuderle il giorno in cui vengono consegnate. Non essere timido nel chiedere a qualcuno che lavora lì in quale giorno arriva un nuovo stock di piante. La consegna è di solito lo stesso giorno ogni settimana.

Paura di potare

Quando i tuoi giardini container iniziano ad apparire leggidi o laceri, non aver paura di ridurli indietro. Potresti metterli in un posto fuori mano fino a quando non rimbalzano, ma è probabile che torneranno più sani e felici con un buon taglio di capelli.

Selezione di piante con diversi requisiti

Assicurati che tutte le piante nel tuo orto condividano lo stesso fabbisogno di sole, suolo e acqua. Puoi scoprire queste informazioni dai tuoi pacchetti di semi o dalle etichette degli impianti.

Fissando le tue piante

La maggior parte del mix di invasatura ha pochissime sostanze nutritive che le piante richiedono per crescere ed essere in salute, quindi sarà necessario aggiungere quei nutrienti al terreno. Ci sono molti fertilizzanti tra cui scegliere, e le piante da fiore hanno esigenze diverse rispetto alle verdure e alle erbe.

Nel giardinaggio in container, quali sostanze nutritive ci sono nel vostro terriccio sono o rapidamente utilizzate dalle piante o vengono lavate con annaffiature ripetute. La fertilizzazione dei giardini portuali regolarmente è la chiave del loro successo. Puoi iniziare con un fertilizzante a lenta cessione miscelato con il terriccio e poi aggiungere un fertilizzante liquido diluito, come l'emulsione di pesce, ogni due settimane. Prova i fertilizzanti organici o tutti i naturali.

Vivere con Ick

Dopo aver provato tutto, la tua pianta sembra ancora terribile, taglia le tue perdite e gettale sul cumulo di compost o nella spazzatura. Se solo una pianta nel tuo orto è icky, basta estrarre quella pianta e sostituirla.

Avere aspettative irrealistiche

Prima di costruire i giardini pensili, valuta come vivi. Viaggi molto durante l'estate? Se è così, o ottenere contenitori auto-irrigazione, un sistema automatico di irrigazione a goccia, arruolare un po 'di aiuto per mantenere le tue piante sane e vive mentre sei andato o ottenere le piante che non hanno bisogno di molta acqua.

Garden come vivi. Sei casuale o formale? Ad alcune persone piacciono i contenitori puliti, ben pianificati e formali.

Ricorda, questo non è un intervento chirurgico al cervello - c'è molto spazio per errori. Divertiti e sperimenta. Qualunque sia il tuo stile di vita o personalità, puoi creare giardini pensili che ti daranno gioia e porteranno bellezza nel tuo ambiente.

Raccomandato
Cosa costituisce "cattivo paesaggio" ora? Le tendenze cambiano nel tempo - incluse le persone a cui le persone punterebbero come cose che le persone fanno finiscono per rendere i loro cantieri un inferno - e questo articolo elenca ciò che molti ora considerano i 7 Deadly Sins del giardiniere.
The Dwelling of Choice per Hippies e Warlords Che diamine è una yurta? In poche parole, è la minuscola casa originale su ruote meno le gomme. Le yurte tradizionali sono strutture tondeggianti simili a tende progettate per collassare, impacchettare e assemblare rapidamente per un facile trasporto. Negli anni '70, le yurte si intrecciavano con controculturali e hippie, perché erano relativamente facili ed economici per il fai-da-te. M
L'idea di un vecchio mondo torna in voga nelle case di oggi: i controsoffitti in legno. Mentre i proprietari di case studiano le opzioni di design di cucine e bagni nel mondo degli stili in continua evoluzione, altri si rivolgono a idee uniche e pronte all'uso. I controsoffitti in legno fanno anche parte del movimento di rimodellamento verde poiché molti tipi di legno sono completamente rinnovabili e sono spesso raccolti da fonti riciclate.
Molto spesso, ti trasferirai in una casa con elettrodomestici installati e pronti, perché cose come lavatrici e asciugatrici e altri grandi elettrodomestici sono elementi scomodi da spostare. Tuttavia, ci sarà un momento in cui dovrai spostare e installare una lavatrice e un'asciugatrice. Forse potrebbe essere un elettrodomestico preferito che si desidera mantenere oppure il precedente proprietario della casa ti ha lasciato senza lavatrice o asciugatrice e si decide di acquistare un modello usato che non viene fornito con un programma di installazione.
Non c'è niente di peggio che avere i tuoi polli o altri volatili attaccati da un predatore - e sembra che quasi tutte le creature selvatiche e molte domestiche possano apprezzare una deliziosa cena di pollo. Quindi, come proteggi il tuo gregge in modo da non doverti preoccupare di perdere galline da procioni, cani, donnole, falchi e altro?
I problemi fungini sono alcuni dei problemi più persistenti che i giardinieri devono affrontare. Anche al chiuso, una varietà di organismi fungini può influenzare le vostre piante, che vanno da problemi comuni come l'antracnosi alle infezioni opportunistiche che attaccano le piante indebolite. S