Qual è il modo migliore per sbarazzarsi delle foglie?

La gestione delle foglie nel tuo cortile dipenderà dalle dimensioni del tuo giardino e dal numero di alberi presenti o intorno alla proprietà.

Le foglie che non vengono rimosse dal prato bloccano la luce solare e l'aria non raggiunge l'erba. Il problema peggiora quando piove o ci sono nevicate precoci che trasformano strati di foglie soffici in materassini fradici. La mancanza di luce e la circolazione dell'aria possono causare malattie del tappeto erboso o, nel peggiore dei casi, possono persino soffocare l'erba e ucciderla.

Un metodo preferito è una combinazione di pacciamatura e rastrellatura.

pacciamatura

Pestate le foglie con la vostra falciatrice il più possibile mentre cadono. Basta essere sicuri che il materiale di foglie tratteggiate lasciato dietro non sia eccessivo. Dovrebbe fondersi bene con il tappeto erboso e non accumularsi così tanto che l'erba soffoca.

Per coloro che insistono su un prato senza macchia tutto l'anno e potrebbero essere preoccupati di ciò che i vicini penseranno dei frammenti di foglie marroni che il tagliaerba lascia dietro di sé, non preoccuparti. Le foglie triturate filtreranno attraverso l'erba e scompariranno alla vista. Nei prati nordici che vanno in letargo o in erba come Bermuda o zoysia che diventano un colore bruno dormiente in inverno, le foglie tagliuzzate possono persino mimetizzarsi. Meglio ancora, se continui questa pratica ogni autunno, in pochi anni, la pacciamatura può Aiutarti ad avere un rigoglioso prato primaverile ed estivo privo di denti di leone e di granchi.

rastrellando

Sosteniamo anche il metodo di rastrellatura manuale rispettoso dell'ambiente e basato sulle persone. È un'attività a emissioni zero e l'esercizio fa bene.

Le foglie cadute spesso contengono malattie, che possono svernare quando le foglie vengono lasciate a terra. Queste malattie sono di solito specifiche dell'ospite. Ad esempio, una malattia che colpisce gli alberi decidui non danneggerà l'erba o le piante perenni. Rastrellarli in autunno, però, può ridurre le malattie che incontri la primavera e l'estate successive.

Rastrellare le foglie potrebbe mantenere il tuo prato sano e pulito, ma può creare problemi ambientali, a seconda di cosa fai con quelle foglie rastrellate. I sacchi di foglie finiscono spesso nelle discariche. In alcune comunità, i residenti rastrellano le foglie nelle strade e gli operai della città li spazzano via. Il problema con questa strategia è che molte delle foglie vengono lavate nelle grondaie dove si dirigono verso corsi d'acqua e corsi d'acqua. Qui rilasciano azoto e fosforo nell'acqua, favorendo la crescita delle alghe. L'eccessiva crescita di alghe impoverisce l'acqua di ossigeno e uccide pesci e altra vita acquatica.

compostaggio

Alcune persone si lamentano di non avere foglie di compostaggio. "Facciamo un mucchio delle nostre foglie", dicono le persone, "ma non si rompono mai". Questa è in effetti una lamentela comune.

Ci sono due cose che puoi fare per garantire il successo nella composizione delle foglie:

1. Aggiungi altro azoto al tuo compost di foglie. Il letame è il miglior integratore di azoto e una miscela di cinque parti lascia a una parte il concime si abbatterà rapidamente. Se non si dispone di letame - e molti giardinieri non lo fanno - i supplementi di azoto come sangue secco, farina di semi di cotone, farina di ossa e un granito funzioneranno quasi altrettanto bene. L'azoto è l'unico fattore che fa scaldare il mucchio di compost, e le foglie certamente non contengono abbastanza azoto per fornire cibo sufficiente per i batteri.

2. Macina o distruggi le foglie. A lungo termine, renderà le cose più semplici. Un cumulo di compost fatto con il materiale triturato è davvero divertente da lavorare perché è facilmente controllabile e facile da maneggiare.

Raccomandato
I letti rialzati sono fantastici: il terreno in essi riscalda e si asciuga prima in primavera rispetto ai letti da giardino regolari, quindi puoi piantare prima. Ti permettono di fare il giardinaggio senza combattere pietre e radici, e il terreno in esse rimane perfettamente soffice poiché non viene calpestato.
Se stai coltivando calendula nella tua piccola fattoria, probabilmente stai pensando di venderlo in diversi modi: essiccato per gli altri per creare prodotti come salse, oli e tè; o elaborati in uno qualsiasi di questi prodotti. Forse vuoi fare un unguento di calendula-piantaggine-centella per le condizioni della pelle o mettere petali di calendula nel sapone del latte di capra.
Le posate in acciaio inossidabile 18/10, 18/8 e 18/0 non hanno la stessa qualità e variano considerevolmente nel prezzo e nella composizione. A prima vista sulla confezione delle posate, potrebbe sembrare 18/10, ma un'ispezione più ravvicinata potrebbe rivelare che in realtà sono solo posate del 18/0. Q
Le lavastoviglie automatiche sono macchine magiche e un vero risparmio di tempo in cucina, ma possono danneggiare gli oggetti, e alcuni di essi sono piuttosto costosi da riparare o sostituire. È meglio essere sicuri e lavare a mano questi articoli da cucina e sala da pranzo. Se scegli di farli scivolare nella lavastoviglie, opta per il cestello superiore e preparati ad accettare i tuoi errori!
I terrari sono incredibilmente facili da realizzare e mantenere. Tuttavia, ci sono alcune insidie ​​che vuoi evitare. Troppa luce È facile arrostire le piante che vivono nei terrari. Il vetro può agire come una lente d'ingrandimento e bruciare le tue piante. Le temperature possono diventare molto calde all'interno del tuo barattolo e prima che tu te ne accorga, il tuo terrario può diventare fumante come una sauna. La ma
Un lavandino di utilità nella lavanderia o nel garage può essere molto utile per ogni tipo di pulizia. L'installazione o la sostituzione di un rubinetto del lavandino di servizio è un progetto semplice che in genere richiede non più di 30 minuti nella maggior parte delle situazioni. Indipendentemente dal fatto che si stia installando un rubinetto in un nuovo lavandino o sostituendo un rubinetto esistente, questo progetto può essere completato da una sola persona con pochi strumenti idraulici di base. Str